penelope è fuori

Penelope è fuori è una mostra/traccia che intende ricondurre l’attenzione all’uscita delle donne, alla loro presa di parola, Penelope è andata in scena nel maggio 2019 alla Sala del Suffragio di Medicina, manifestandosi pubblicamente con lo spettacolo Penelope dentro, nel corso del quale Fabio Sorti ha scattato le immagini che costituiscono la materia di questa mostra fotografica.

Penelope è passione politica, nel senso di voler fare parte della polis.

Compaiono 14 donne attrici che, pur non essendo professioniste del teatro, rivelano una vocazione e un coinvolgimento radicale di loro stesse nella ricerca; integre e concentrate con l’obiettivo di raccontare una storia: la propria. L’obiettivo si fa qui soggetto narrante, l’attrice in scena è autonoma ed emancipata, occorre darle il massimo della visibilità. Penelope vuole resistere: esce dal teatro, dalla sala prove, dal copione, dal ricordo individuale e si mette in mostra.

All’interno della mostra fotografica, grazie alla collaborazione della Biblioteca Comunale, sarà allestita “Un’area tutta per sé” dove verranno proposti alcuni dei testi che hanno accompagnato la costruzione dello spettacolo 2019 “Penelope è dentro” e sarà un’occasione per sostare, approfondire, incontrarsi e riflettere.

Ora che tutti hanno parlato è giunto il mio turno.

 

Margaret Atwood, Il canto di Penelope

Mostra Fotografica Penelope è Fuori

Sabato 20 novembre alle ore 17.30, Auditorium di Via Pillio – Medicina

Inaugurazione Mostra Fotografica

Dal 20 al 28 novembre, tutti i giorni, Auditorium di Via Pillio – Medicina (BO)

Mostra Fotografica

tutti i giorni dalle 17 alle 19

giovedì anche la mattina dalle 9 alle 12